FUNZIONAMENTO

I sensori a dispersione termica ISANIK permettono di misurare il livello o la portata di un fluido senza avere parti in movimento, quindi sono caratterizzati da alta affidabilità e robustezza.

L’elemento sensibile contenuto nella sonda di misura fornisce un segnale elettrico che dipende dallo scambio termico tra la sonda e il fluido in cui è immersa.

Il segnale elettrico, opportunamente condizionato da un circuito elettronico dedicato, permette di capire se il sensore è immerso o meno nel fluido oppure se il fluido è fermo o in movimento.